giovedì 10 gennaio 2008

Un'assenza spaventosa

Ministro degli Interni (che è un signor Dicastero!), uomo dalla fervida cultura politica e dalla sconfinata esperienza, Giuliano Amato, rispetto alla spaventosa e vergognosa situazione napoletana è stato completamente (mediaticamente) assente.
L'unico trafiletto lo si legge oggi, in questi minuti:

Il ministro dell'Interno, Giuliano Amato, ha convocato per domani mattina al Viminale una riunione con il Capo della Polizia, il Comandante generale dei
Carabinieri e il Direttore dell'Aisi per una valutazione della situazione dell'ordine pubblico a Napoli e in Provincia. Il ministro ha intanto inviato a Napoli il Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco e ha ribadito la sua vicinanza a tutti gli uomini impegnati in queste ore a fronteggiare l'emergenza.
Da Repubblica.it.


E questo rimarca ancor di più la sua assenza, nonostante la carica di cui è investito. Che delusione.

M.S.



Posta un commento