martedì 24 giugno 2008

Matrimonio misto

Ieri sono stata ad un matrimonio fra un'italiana e un albanese. Tradizioni nostrane, partenopee e tradizioni balcaniche. Anche nella musica, mischiate, del resto le tradizioni si esprimono maggiormente nei matrimoni.
Un "Piccolo grande amore" che si alternava a balli e canti fortemente ritmati e pieni di scale.
All'entrata degli sposi alla classica e nostrana marcia nuziale si è alternato un ballo balcanico durante il quale tuttas la famiglia ha formato una catena e poi un cerchio. La prima della fila, la sposa, aveva nella mano destra un fazzoletto bianco e verde. Verso la fine di questo ballo alcuni componenti più vicini alla coppia hanno distribuito banconote. Le banconote sono state poi messe a terra, raggruppate e infine buttate a mò di coriandoli sulla sposa. Il fine ultimo di questi soldi è quello di pagare i musicisti, impegnati in lunghe maratone sonore (ogni canzone dura 10 minuti e più!).
Paese che vai, matrimonio che trovi.
Posta un commento