lunedì 4 agosto 2008

2008: L'estate dei divieti

Al Sud talvolta non vengono rispettati i divieti. Molto spesso si legge "è severamente vietato", come se fosse una cosa seria, non come un semplice "no".
Al Centro-Nord in questa estate sono comparsi divieti originali:
Non filmare i figli in piscina (Trento)
Non darti appuntamento con gli amici in un giardino pubblico la sera (Novara)
Non berti una birra all'aperto (Brescia)
Non fumare nei parchi-giochi (Verona)

Il più stupido è: Non fare il bagno a Sorrento e non raccogliere cozze a Napoli! In Campania il mare di oggi è infido come le strade di ieri.
Se riesci ad andare a Sorrento e resistere alla tentazione di un bagno allora sì che hai una rigida disciplina, per le cozze poi: meglio ne restano più per noi.

A questo punto vorrei aggiungere il mio personale divieto:

E' severamente vietato formulare divieti inutili.


(Corriere della Sera)
Posta un commento