lunedì 12 novembre 2007

Ratatouille

Il miglior chef di tutta Parigi? Remy. Un topino dal gusto, l’olfatto e la fantasia sopraffini, che riesce a rendere agli occhi degli altri cuochi del rinomato ristorante da Gusteau, lo sguattero Linguini un vero artista ai fornelli, tanto da impressionare favorevolmente l’arcigno critico Ego.

Il nuovo film Disney Pixar riesce a condensare in 117 minuti, un ritmo incalzante cadenzato da colpi di scena, una forte morale come nella più classica delle favole, e un’animazione spettacolare (prestate attenzione ai peli della colonia di topi protagonista). Si ride, si salta e si corre con Remy e i suoi, fino a rimanere un po’ sbigottiti nel vedere la cucina del grande ristorante si popola di piccoli chef formato topi che con le zampette cucinano prelibatezze, fra cui la ratatouille, un piatto “povero” francese singolarmente associato ai roditori.

Un film d’animazione americano, firmato da Brad Bird e Jan Pinzava, artisti dei riuscitissimi Cars e Gli Incredibili, da non perdere. Dal 17 ottobre nei nostri cinema.

M.S.
Posta un commento