mercoledì 23 giugno 2010

"I leghisti qui non sono graditi" cartelli in città

E questo non si fa. Noi siamo il popolo dell'accoglienza, siamo quelli che trovano un punto in comune con tutti. Io proporrei invece di mostrare il meglio della città e dei suoi abitanti, la pizza più buona e il migliore sorriso del personale per il leghista in visita. Magari ricorda le sue origini terrone e gli si scalda il cuore.
Posta un commento